Leonardo da Vinci…genio a Milano

Illustri menti hanno dato lustro alla città e lasciato tracce importanti. Tra questi ricordiamo il toscano Leonardo Da Vinci, uno dei massimi artefici del Rinascimento italiano. L’artista arrivò a Milano nel 1482 e rimase alla corte degli Sforza per 25 anni. Il suo soggiorno milanese fu alla base di grandi capolavori di arte e ingegneria e oggi il nome di Leonardo è indissolubilmente legato a quello di Milano.

Ludovico il Moro commissionò a Leonardo da Vinci la rappresentazione dell’Ultima Cena, alla quale il genio faticò tra il 1495 ca e il 1498. Per visitare il capolavoro, situato nel refettorio del convento domenicano di Santa Maria delle Grazie, è necessaria la prenotazione (tel. 02 92800360). Da non mancare è anche la visita alla Chiesa di Santa Maria delle Grazie, dove tardo gotico e rinascimento danno vita ad uno dei più grandi esempi di architettura sacra del nostro territorio. All’interno del Castello Sforzesco, costruito da Francesco Sforza tra il 1450 e il 1466 come residenza e come fortezza, Leonardo affrescò, sempre su commissione di Ludovico il Moro, la magnifica Sala delle Asse (1498ca.). Si tratta di un originale sistema decorativo formato da rami fioriti e fittamente intrecciati tra loro. Assolutamente immancabile anche una visita ai Musei Civici del Castello, dove è conservata , tra gli altri capolavori, la celeberrima Pietà Rondanini di Michelangelo. Tra i luoghi milanesi dove è rimasta traccia della presenza di Leonardo vi sono la Pinacoteca Ambrosiana, dove è conservato il suo dipinto “Il musico” e la Biblioteca Ambrosiana, che custodisce il Codice Atlantico.

Durante il suo soggiorno a Milano, Leonardo è attirato da sistema dei Navigli. Quello a cui Leonardo dedica maggiore attenzione è il Naviglio Grande.

Infine il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, dedicato a Leonardo Da Vinci, propone una parte espositiva con i modelli storici leonardeschi, i disegni, e la mostra sugli anni milanesi del grande genio.

Fonte: I Like Italy
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati