Gli italiani non rinunciano al bisturi

Il bisturi? In Italia, non lo ferma neanche la crisi. Sarà che il ricorso alla chirurgia estetica è più diffuso tra le persone benestanti che risentono meno del rallentamento economico, sarà perché ormai anche gli italiani meno ricchi sentono il bisogno di farsi il “ritocchino”, fatto sta che secondo una classifica stilata dal settimanale The Economist l’Italia, nonostante i dati negativi del Pil e la disoccupazione crescente, è al terzo posto per numero di interventi.

Sono stati 820 mila gli interventi di chirurgia plastica nel 2011 secondi i dati dell'International Society of Aesthetic Plastic Surgery pubblicati dall’Economist, pari a 13 interventi ogni mille abitanti. L’Italia si piazza così al terzo posto nella classifica dei “ritocchi” davanti a paesi ben più grandi del nostro come Stati Uniti (leader per numero d’interventi -oltre 3,3 milioni - ma con una più bassa percentuale d’incidenza sulla popolazione totale), Giappone 12 per mille, Brasile 11 per mille; Francia e Canada 8 interventi, Germania 6, e Russia 2 per mille. In testa alla classifica, a sorpresa, ci sono la Corea del sud con 16 interventi per mille abitanti e la Grecia con 14 interventi.

La chirurgia estetica si conferma dunque come uno dei settori più in salute nel panorama nazionale, grazie, va detto, soprattutto all'esborso per gli interventi di ritocco al seno. Spiccano e sono in aumento, in Italia gli interventi di mastoplastica additiva. Curiosità: in Brasile spopolano le operazioni al sedere (sette volte in più che negli altri paesi) e in Grecia quelle di allungamento del pene (dieci volte più richieste che nelle altre nazioni). Una conferma di questi numeri arriva anche da un’indagine nazionale condotta da Duepuntozero Research e DoxaPharma per l'Osservatorio Nazionale sulla Chirurgia Estetica in Italia promosso da LaClinique. Secondo questo studio la chirurgia estetica è considerata positivamente da un numero crescente di popolazione, +11%.

Fonte: Staff I Like Italy
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati