BB cream, fondotinta e creme colorate

Da un po’ di tempo si sente parlare dappertutto di queste BB cream, che sono una delle ultime novità (in Italia) nell’ambito di trucco e make up. Di conseguenza, sono anche state rivalutate le creme colorate, a discapito di fondotinta e co. Ma cosa sono le BB cream? E cosa significa questa sigla? BB sta per Blemish Balm, ovvero un prodotto ideato da una dermatologa tedesca ed utilizzato fino ad oggi principalmente dalle attrici coreane per uniformare e correggere il colore del loro incarnato.

Sia le BB cream che le care e vecchie creme colorate non si considerano propriamente solo dei prodotti di make up; infatti, hanno in comune la caratteristica di prendersi anche cura della pelle che le “indossa”, poichè contengono principi attivi idratanti, come l’aloe, l’acido ialuronico e la glicerina, che mantengono costante l’idratazione per tutta la giornata.

Il loro punto forte è sicuramente la praticità: si stendono in un attimo come se fossero una crema, senza bisogno di spugnette e pennelli. Si possono applicare anche nella zona del contorno occhi, essendo molto delicate. L’unica differenza tra le due formulazioni è che per le creme colorate va prestata un po’ più d’attenzione nello stenderle, perchè altrimenti si noterebbe maggiormente lo stacco di colore.

Fonte: Benessere Blog
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati