Maschere di bellezza primaverili

Con l’arrivo della primavera viene di nuovo la voglia di avere una pelle liscia, pulita e luminosa. E’ il momento per fare uno scrub, ricorrendo ai tanti cosmetici esistenti in commercio, meglio se non contenenti sostanze troppo aggressive. Oppure, se preferite, potete approfittare dei centri benessere o dell’estetista. Ma se il tempo a disposizione manca o se non volete spendere troppo, ci sono alcune soluzioni che vengono incontro ai vostri bisogni. Ecco allora due semplici ricette, facili ed economiche.

Un ottimo detergente naturale a base di bicarbonato si può ottenere facilmente seguendo queste istruzioni. Ingredienti: 2 cucchiaini di bicarbonato, olio extra vergine d’oliva. Mescolare il bicarbonato con poco olio miscelando bene, fino ad ottenere una impasto morbido e cremoso che potrà essere applicato su tutto il viso (facendo bene attenzione a lasciare fuori il contorno degli occhi e la bocca). Dopo aver massaggiato leggermente il viso con piccoli movimenti rotatori, sciacquare con acqua e quindi procedere con l’applicazione di una crema idratante.

In queste settimane di inizio primavera cominciano a fare la loro apparizione sui banchi del supermercato i pomodori che hanno della caratteristiche particolarmente adatte alla cura della pelle. In particolare, i pomodori aiutano a proteggere la cute dall’invecchiamento aiutando a far chiudere i pori delle pelli grasse. Quindi, seguendo queste semplici istruzioni, potete realizzare la vostra maschera purificante fatta in casa a base di pomodoro. Ingredienti: una metà di pomodoro e 3 cucchiai di miele. Maceriamo i pomodori nel frulatore, unendo il composto ottenuto al miele e continua e a mescolare. Una volta ottenuta una crema omogenea applichiamola sul viso per alcuni minuti. Sciacquare e mettere una crema. Infine, per combattere i punti neri e i brufoli, si può sempre ricorrere alla mela in questo modo. Tagliamo una mela a fette disponendole sul viso. Dopo 10 minuti sciacquare.

Fonte: Alessio Maurizi - I Like Italy
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati