Il Gusto Della Sicilia

La Sicilia è la più grande isola italiana, divisa dal continente dallo Stretto di Messina e bagnata dallo Ionio, dal Tirreno e dal Mediterraneo.
L’esuberanza e il calore di questa terra condiscono anche la buona cucina siciliana, che con le sue specialità ci racconta la passione e la cura che questo popolo ha nei riguardi della buona tavola e dei sapori genuini.

A stuzzicare l’appetito una lunga sfilza di antipasti, dagli Arancini di riso, ai Cazzilli, ai Crispeddi catanesi, per poi gustare i ricchi primi piatti e i secondi di pesce o di carne.
E per finire la famosa pasticceria siciliana dove la ricotta (es. Cannoli) e la pasta di mandorla (Martorana) regnano sovrane.
Ma una particolare attenzione la meritano i tanti prodotti siciliani che hanno conquistato i marchi DOP e IGT, rendendo la Sicilia una delle regine della dieta mediterranea, famosa nel mondo per la genuinità degli alimenti utilizzati.
Gli oli extra-vergine di oliva, le succose arance rosse e la dolce uva di Canicattì, i pomodori di Pachino ed i capperi di Pantelleria, i fichi d’India e le olive di Nocellara del Belice sono le eccellenze che caratterizzano la gastronomia siciliana. E non dimentichiamoci dei famosi formaggi, come il Ragusano e il pecorino, o dei saporiti insaccati come il salame di Sant’Angelo, o dei fragranti prodotti da forno come la pagnotta di Dittaino.
Ad innaffiare il tutto, gli ottimi vini siciliani dal gusto deciso e corposo.

Piatti indimenticabili del territorio sono la pasta con le sarde, gli Aneletti al forno e il tonno a Sfinciuni. Altre specialità locali sono pasta cchi mascolini, spaghetti alla carrettiera, la zuppa di pesce all’ustichese, brodo di pesci con attuateddi (una varietà di pasta).Tra i secondi prevalgono i piatti a base di pesce tra cui: sarde a beccafico, tonno alla cipollata, tonno al ragù, nasello alla palermitana.
Nella zona delle Madonie i piatti tradizionali sono l’agnello ed il castrato. Per quanto riguarda i dolci, ampio spazio ai frutti di Martorana, alle cassate, ai cannoli e ai mostaccioli. Notevole la produzione di vini tra cui Corvo di Casteldaccia e Partinico.

Fonte: Italia.it
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati