Rosa Mosqueta contro le smagliature

Tutte le donne, ma anche molti uomini, tendendo a scendere e salire di peso si ritrovano a dover combattere con l’odioso problema delle smagliature. Il punto critico è che una volta apparse, diventa molto complicato eliminarle convertendosi così in qualcosa che abbruttisce il nostro corpo e ci crea disagio.

Ma perché vengono fuori le smagliature? Queste sono delle vere e proprie lesioni dovute all’alterazione delle fibre elastiche della pelle, la quale perde in tal modo elasticità. Le suddette fibre sono cresciute eccessivamente dopo di ché sono ritornate alla loro dimensione naturale; di conseguenza appaiono quando il nostro peso si alza e si abbassa. Funziona così: quando ingrassiamo la pelle si stira e se dimagriamo rapidamente questa si contrae ed è in quel momento che si genera la lesione, appunto la smagliatura.

Solitamente compaiono durante l’adolescenza, quando il nostro corpo tende ai cambiamenti, in particolar modo ad ingrassare e dimagrire, ma anche quando si fa una dieta e si perde peso rapidamente, o in stato di gravidanza. Le parti del corpo più soggette sono l’addome, i seni, i glutei, i fianchi e le braccia.

Elisir di lunga vita, ricette miracolose, si sa, non esistono, ma possiamo sicuramente trovare nella natura elementi ricchi di proprietà benefiche, come la rosa mosqueta, ricca di acidi grassi essenziali, vitamine A e E, betacarotene e acido trasretinoico che stimola il rinnovamento cellulare, ha proprietà elasticizzanti e bioattivanti. Un rimedio casalingo tradizionale per cercare di migliorare la situazione segue questa ricetta: un cucchiaio di olio di oliva, uno di olio di rosa mosqueta, uno di olio di germe di grano e qualche goccia di olio di sandalo. Applica con un massaggio l’unguento sulle smagliature ogni giorno.

Fonte: Benessereblog
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati