Toscana: a bici, a piedi e oltre

Chi viaggia in bicicletta conosce bene quel senso di libertà e di profondo contatto con la natura che solo la due ruote sa regalare. La bicicletta è il mezzo migliore per conoscere a fondo l'anima di un territorio: riesce a raggiungere i luoghi più belli, mostra panorami incredibili e consente di attraversare paesaggi incantati. La Toscana è la regione più adatta per gli amanti delle due ruote più esigenti a cui offre numerosi itinerari ciclistici che toccano tutto il territorio. Qui vi aspettano scenari mozzafiato: dalle spiagge più belle alle vette delle montagne, toccando le città d'arte più grandiose e perdendosi nella favolosa campagna toscana. Percorsi segnati e servizi accurati vi aiuteranno a rendere la vostra vacanza indimenticabile, all'insegna della sicurezza e della qualità.

Prendete la vostra bici o mountain-bike, o noleggiatela nei punti appositi, e lasciatevi guidare dagli itinerari qui di seguito proposti. Ogni zona è divisa in strade tematiche a seconda delle vostre preferenze: scegliete tra percorsi di natura, arte, enogatronomia, cultura, panorami e molto altro.

Per chi desidera abbinare mare e bicicletta niente di meglio che scopure la Versilia su due ruote, con itinerari che vanno dal lungomare di Viareggio al Lago di Massaciuccoli fino ai graziosi borghi come Pietrasanta e Forte dei Marmi. Se preferite spiagge meno affollate e una natura più selvaggia allora quello che fa per voi sono gli itinerari dell'Arcipelago Toscano, non solo quelli costieri ma anche quelli che raggiungono i luoghi meno noti delle isole. Il Grand Tour della Maremma è stupefacente: un tragitto costantemente immerso nel verde che regala grandi vedute sulla campagna e sul litorale maremmano.

Impossibile non innamorarsi delle Terre di Siena: il Chianti, le Crete Senesi, la Valdichiana e la Val di Merse affascinano con la bellezza delle loro colline e con la genuinità dei prodotti tipici come il vino doc, per vivere un'esperienza sospesa nel tempo, fra gusto, atmosfere da fiaba e tradizione. Pedalando fra vigneti e borghi isolati si riscopre l'importanza della lentezza e della genuinità. Un consiglio: sostate nelle trattorie e nelle cantine che incontrerete lungo il vostro viaggio, sarà un'esperienza sensoriale indimenticabile. Nata come manifestazione storica, l'Eroica è il percorso per fare un tuffo nel passato e per mettere a dura prova il proprio amore per il ciclismo.

Per tuffarsi nelle bellezze storiche della Toscana basta percorrere l'Anello del Rinascimento: un itinerario che si affaccia su Firenze, costeggiando il Valdarno e la Valdisieve, dove l'interesse naturalistico si combina con l'interesse storico-artistico. A Prato i percorsi ciclabili si muovono tra il verde e l'arte contemporanea. Panorami splendidi anche sul Sentiero della bonifica del Canale Maestro della Chiana, che collega Arezzo con Chiusi, e sulle piste che percorrono l'Appennino e le Alpi Apuane - paradisi per gli amanti della montagna - ma anche nei sentieri che scoprono gli angoli di paradiso del Montalbano.

Fonte: Toscana
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati