Vellutata di fontina con tartufo
Ingredienti:
 *2 dl di latte fresco intero
 *1 tartufo nero
 *400 g di fontina valdostana senza crosta
 *4 uova ed 1 tuorlo
 *30 g di burro
 *crostini di pane tostati per servire
 *sale e pepe q.b.



PREPARAZIONE:
La fontina:
tagliala a fettine sottili e mettile a bagno nel latte, lasciandole li a macerare per almeno quattro ore.

Nel frattempo:
sbatti le uova e separa i tuorli dagli albumi raccogliendo ciascun tuorlo in quattro piattini diversi. Appena la fontina è macerata: la devi scolare, e metti a scaldare a bagnomaria il recipiente in cui preparerai la vellutata con il burro che lascerai sciogliere. Appena il burro si è sciolto aggiungi la fontina e tre cucchiai del suo latte di macerazione, mescola continuamente fino a quando il formaggio non sarà completamente fuso.

Quindi:
aggiungi un tuorlo e mescola fino a quando non si sarà del tutto incorporato, poi unisci il successivo fino ad unirli tutti, naturalmente sempre aspettando che il precedente sia ben amalgamato.

Un suggerimento:
se pensate che quattro tuorli non sono sufficienti potete aggiungerne un quinto. Aggiusta di sale ed aggiungi anche un po' di pepe.
Prendi quattro piatti fondi e:distribuisci la vellutata su ogni piatto e con l'apposito attrezzo spolverizza ogni piatto con il tartufo. Servila calda con i crostini di pane tostato.

Segnala una ricetta

Related Posts / Articoli correlati