Divertimento a Milano

Milano è una città che va vissuta a tutte le ore. Dall'alba fino al tramonto propone sempre qualcosa da fare! E via la mattina, appena svegli, a gustare un cappuccino con la schiuma e il cacao; la giornata prosegue con una passeggiata per i mille negozi del centro. Tra un vetrina e l'altra, numerose gallerie d'arte espongono le loro innovative creazioni di artisti affermati o emergenti. Il tempo vola tra arte e accessori, è già l'ora di pranzo! Tutti i “baretti” propongono veloci menù per tutti i gusti: dai più ricercati bistrot della Galleria, fino al trendy bar Bianco, al Parco Sempione.

Nelle belle giornate è piacevole fermarsi ai giardini per un caffè, un po' di sole e due chiacchiere con gli amici. E il pomeriggio è tutto da decidere: visitare una mostra in Triennale o a Palazzo Reale? Forse è meglio fare un giro tra le librerie del centro; ce ne sono di antiche, ma anche di moderne. Alcune hanno un arredamento di design e angoli ristoro dove fermarsi per uno spuntino e altre dove curiosare fra libri antichi.

Alla sera è tempo di “happy hour”, un rito tutto meneghino. C'è solo l'imbarazzo della scelta per quanto riguarda la zona e lo stile: modaiolo, alternativo, visionario - creativo, manageriale! E poi la notte è illuminata dalle luci dello spettacolo e del divertimento. I Teatri aprono il sipario. Dalla lirica della “Scala” al cabaret di Zelig e gli “Arcimboldi”, la serata continua tra gli spazi della ribalta: una classica cena da “Savini” o in un ristorante dalla cucina creativa. Infine, per chi è ancora sveglio, mille i locali e i punti di aggregazione, dove ballare, scherzare e lasciarsi il giorno alle spalle.

Fonte: Turismo Milano
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati