Liguria, bella tutto l’anno

Perdersi in un gomitolo di creuze, all’ombra di chiese antiche e palazzi storici, magari mano nella mano della dolce metà. Rimanere senza fiato di fronte all’incredibile bellezza delle Cinque Terre, ammirare il volo libero dei gabbiani fra Porto Venere e l’isola di Palmaria, affondare i piedi nella sabbia della spiaggia di Varigotti, luogo fuori dal tempo, che anche in inverno scalda il cuore degli innamorati. È il lato romantico della Liguria, che sa offrire strutture ricettive a misura di coppia, confortevoli b and b dalle atmosfere intime e raccolte.

Terra famosa per i sapori unici e le sue specialità gastronomiche: la gustosa focaccia, da assaporare in tutte le sue varianti, il pesto profumato, protagonista di manifestazioni come “Pesto e dintorni” a Lavagna e il “Campionato mondiale di pesto genovese al mortaio” a Genova. E ancora, le produzioni locali come il vino che vanta otto D.O.C. e quattro I.G.T. e a cui ogni a giugno La Spezia dedica la manifestazione “Liguria da bere” e l’olio extravergine d’oliva, elemento essenziale della gastronomia regionale e protagonista della “Festa dell’olio nuovo”, nel mese di novembre a Imperia.

Terra generosa e ricca, la Liguria: di storia, di emozioni, di bellezza. Al di là dei luoghi comuni, per sorprendere il turista che arriva a Genova per visitare l’Acquario e rimane affascinato da questa città multiforme, insieme antica e moderna, dove un waterfront dalla struttura antica ma completamente rinnovata convive con il centro storico medievale più grande d’Europa. Vi sono luoghi dove il tempo sembra essersi fermato: siti archeologici come quelli di Luni nella provincia della Spezia e dei Balzi Rossi a Ventimiglia, nella provincia di Imperia, e borghi antichi arroccati nell'immediato entroterra.

In Liguria il Natale è una scoperta. L’aria è frizzante, il cielo azzurro tirato a lucido e non c’è niente di meglio di un cartoccio di caldarroste per scaldarsi mentre si cerca un dono speciale, creato da mani sapienti, tra le bancarelle dei tanti mercatini natalizi. A Genova, una grande festa e danze popolari festeggiano l’accensione dell’albero di Natale e la cerimonia tradizionale del Confuego. In città sono almeno una quarantina i presepi che meritano una visita. A Imperia, montagne ricostruite con terra e tufo danno vita al bellissimo presepe, mentre Tellaro, borgo marinaro della Riviera di Levante, festeggia il Natale in un modo molto suggestivo: cinquemila lumini che circondano i caruggi vengono adagiati sulle rive della spiaggia del paese.

La Liguria è verdissima, luogo ideale per praticare sport. I suoi parchi naturali occupano quasi il dieci per cento del territorio. Gli amanti del trekking e della mountain bike trovano un ambiente adatto lungo l’Alta Via dei Monti Liguri, un percorso di sentieri e mulattiere che collega le due estremità della Riviera. Gli appassionati del ciclismo su strada prediligono la via Aurelia e il Parco Costiero del Ponente Ligure, una spettacolare pista ciclabile a due passi dal mare. Nel Finalese, l’ambiente naturale offre numerose palestre di roccia. Sacca in spalla sugli 11 campi da golf della regione, fiore all'occhiello della Liguria.

Fonte: Turismo in Liguria
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati