41° Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato

Durante gli ultimi tre week-end di novembre a San Miniato si terrà la 41° Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato. Situato a metà strada tra Pisa e Firenze, San Miniato è una città di collina con un bellissimo centro storico, dominata dalla cattedrale, il palazzo vescovile, il palazzo municipale e la torre di Federico II di Svevia.

La stagione del tartufo bianco è da ottobre a dicembre. I tartufi crescono semplicemente in maniera spontanea, attaccati alle radici di querce, noccioli, pioppi e faggi.
L'aroma di questo fungo sotterraneo è stato descritto come sconcertante e, secondo alcuni palati, il suo sapore può essere insignificante di per sé. Ma quando le scaglie di tartufo bianco, vengono aggiunte a pasta fatta in casa, ad una bistecca di vitello o anche uova strapazzate, ecco che un semplice piatto si trasforma in portata senza pari.
Si tratta di un aroma molto ricercato dai buongustai di tutto il mondo e che questo autunno sarà difficile da trovare: le precipitazioni medie inferiori hanno fatto della ricerca al tartufo, una vera e propria caccia al tesoro e hanno così causato il raddoppio del prezzo in meno di una settimana (2,500-3,000 € al chilo).

Per trent'anni, la Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato trasforma la città, per tutto il mese di novembre, in un enorme laboratorio di degustazione a cielo aperto.
Qui il tartufo è sovrano, mostrato in tutta la sua gloria nella storica Piazza del Duomo. Altre piazze intorno alla città sono allestite e piene di stands, che sono un omaggio ai sapori tipici della zona collinare intorno a San Miniato e non.

Dalle 10:00 alle 20:00, potrai assaggiare ogni cosa immaginabile, che abbia il delicato sapore di tartufo. Avviamente potrai anche acquistare tutte queste prelibatezze e in più, tutti i prodotti regionali provenienti dal territorio, dalle Città del gusto italiane, dalle Città Slow italiane, delle Città del Tartufo e dalle Città gemellate.
Dal tartufo bianco ai formaggi freschi, alle olive e pomodori secchi, dalle carni fresche ai vini: avrai la possibilità di gustare e respirare il sapore del tartufo con i prodotti toscani, il sogno dei buongustai. Oltre alla possibilità di consumare un pasto a base di tartufo negli stands del festival, molti ristoranti della città offrono menù a base di tartufo a prezzi accessibili.

E se questo non vi basta, c’è il PalaTartufo: luogo dove lo spettacolo incontra la musica, l’intrattenimento, le tendenze, la gastronomia e la solidarietà con iniziative a favore de Il cuore si scioglie in collaborazione con Unicoop Firenze.
Una parola, tanto in voga, racchiude l’essenza di quello che a San Miniato troveremo in questi weekend del tartufo: Truffle GOURMET.

Vedi il programma completo della 41° Mostra del Tartufo Bianco di San Miniato.

Sabrina Pizza - I like Italy

Leggi le nostre ricette a base di tartufo:
* Ciambella alle capesante e tartufo
* Crostini al Tartufo
* Faraona ripiena
* Flan di zucca gialla, zuppa di funghi, tartufo nero e cialda al cacao amaro
* Gnocchi al Tartufo
* Insalata Tartufata di Patate e Fagiolini
* Noce di vitello tartufata
* Pescatrice lardellata su vellutata di ceci al tartufo
* Petto di Fagiano con Tartufo
* Salmone, Fagioli di Sorana e Tartufo Bianco
* Tagliolini al Tartufo
* Trota al Tartufo
* Vellutata di fontina con tartufo

Visita la nostra sezione Shop dedicata al Tartufo

Leggi ancora:
* Tutto sul Tartufo: Origini, Classificazione e Virtù Afrodisiache. Ecco a Voi L’Aroma della Sensualità
* TARTUFO re degli eccitanti
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati