Cellulite e Sport

Se la tua risposta a questa domanda è sì, allora è sicuramente colpa degli estrogeni, gli ormoni femminili. Non solo però: un’attività fisica eccessiva, infatti, accelera la produzione dei radicali liberi, che influiscono negativamente sulla funzionalità delle ghiandole surrenali che a loro volta regolano l’equilibrio idrico del corpo e tendono, di conseguenza, a rallentare l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

Bisognerebbe preferire le discipline aerobiche come la bicicletta o corsa leggera, la ginnastica a terra che favorisce il giusto drenaggio e gli sport in acqua, dal nuoto all’acqua-gym, poiché offrono anche un benefico effetto massaggio. E poi, durante l’allenamento, mantenere sempre il giusto grado di idratazione nel proprio corpo.

Per contrastare la produzione di radicali liberi, invece, oltre a puntare su un’alimentazione ricca di frutta e verdura di stagione, ci si può aiutare con erbe ricche di antiossidanti, come la vite rossa, la rosa canina e la betulla.

Fonte: Benessereblog
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati