Risotto alla Pescatora
Ingredienti:
Dosi per 4 persone:
 * 350 g di riso Arborio
 * 500 g di misto mare surgelato (gamberi sgusciati, cozze sgusciate, calamari e vongole)
 * 1 peperoncino
 * 30 ml passata di pomodoro
 * mezza cipolla (tritata finemente)
 * 1 litro di brodo di pesce caldo
 * 100 ml di vino bianco
 * 75 ml di olio extravergine di oliva
 * 2 spicchi d’aglio
 * prezzemolo tritato
 * pepe nero
 * sale


Difficoltà
Media
Cottura
45 min.
Preparazione
15 min.

PREPARAZIONE:
Scongelare il pesce. Mettere l'olio extra-vergine d'oliva in una padella larga e scaldarlo con l'aglio e il peperoncino a fuoco lento fino a quando l'aglio diventa dorato. A questo punto, togliere l'aglio dalla padella, poi fare lo stesso con il peperoncino.

Alzare la fiamma e aggiungere il pesce nella padella. Mescolare bene e far cuocere per 3 minuti per far insaporire l'olio d'oliva. Ora, rimuovere rapidamente i frutti di mare e metterli da parte in una ciotola.

Nella padella aggiungere la cipolla tritata finemente su un fuoco medio e lasciarla rosolare (circa cinque minuti). Aggiungere il riso. Mescolare fino a quando il riso è completamente amalgamato con l'olio.

Aggiungere il vino bianco, continuare a mescolare e lasciare evaporare il vino per circa due minuti. Aggiungere il brodo e abbassare il fuoco al minimo. Il brodo, che è stato tenuto in caldo, deve essere aggiunto al ritmo di un paio di mestoli alla volta, via via che viene assorbito.

Proseguire in questo modo per circa 15 minuti. Durante questa fase, mescolare regolarmente con delicatezza. Dopo il primo paio di mestoli di brodo, aggiungere la passata di pomodoro. Mescolare. Aggiungere sale e pepe a piacere. Dopo 15 minuti si sarà raggiunta la fase finale di cottura, in cui saranno necessari ancora dai 3 ai 5 minuti per la cottura, a seconda del tipo di riso si sta utilizzando.

Aggiungere il pesce nella padella e aumentare il fiamma per alcuni secondi, poi abbassarla di nuovo. D'ora in poi, assaggiare il riso ogni minuto fino a quando il riso risulterà cotto al dente. Continuare a mescolare regolarmente per evitare di far attaccare il risotto al fondo della padella. In questi ultimi minuti, se il brodo è stato completamente assorbito, è possibile aggiungerne gradualmente ancora un po', ma solo mezzo mestolo alla volta, affinché il risotto diventi troppo acquoso.

Una volta che il riso è perfettamente cotto al dente, aggiungere il prezzemolo, mescolare per alcuni secondi e servire ben caldo.

Segnala una ricetta

Related Posts / Articoli correlati