Festa di San Martino

L'arrivo di San Martino, venerdì 11 novembre, porta con sé anche quest'anno la festa del vino nuovo. E per festeggiare il cosiddetto Novello, le cantine di diverse regioni si apriranno per condividere con i tantissimi appassionati la gioia del vino appena fermentato, frutto della recente vendemmia. San Martino è l’occasione per un viaggio speciale nel mondo del vino, dove le cantine accolgono l’enoturista per presentargli chicche e prelibatezze, i vini blasonati e gli abbinamenti enogastronomici più riusciti.

Tra gli appuntamenti principali, quello di Santarcangelo di Romagna. Mercatini, stand gastronomici, castagne e tanto vino novello sono gli ingredienti semplici ma di successo per questa manifestazione che culmina nel fine settimana del 12 e 13 novembre e che è stata in grado nelle scorse edizioni di attirare migliaia di visitatori. Vino novello di Pinot nero protagonista a Cantine di , nel cuore dell’ Oltrepò, terra di produzione vitivinicola di qualità. Un modo particolare per celebrare i nuovi rossi è poi quello proposto a Breganze (Vicenza) con Pregiati e premiati: domenica 13 novembre, si terrà la degustazione degli Asiago Stravecchio dei caseifici vincitori di Caseus Veneti con i vini Beato Bartolomeo premiati dalle guide.

Molte le iniziative organizzate in Friuli Venezia Giulia. Ci saranno oltre cinquanta cantine aperte il 12 e il 13 novembre dalle 10 alle 18 o su prenotazione, molte delle quali hanno in serbo anche cene e pranzi con il vignaiolo. Cantine aperte pure in Toscana, in particolare a Siena (azienda agricola Le Crete) e Grosseto (tenuta agricola l'Uccellina). Anche l'Abruzzo apre le porte dei suoi vignaioli per san Martino. Domenica 13 novembre cantine aperte in provincia di Chieti (Dora Sarchese, Agriverde, Cascina del Colle, azienda agricola Paolucci, Fattorie Bucciatino e Licia), Pescara (Bosco Nestore e Angelucci) e Pesaro (azienda agricola Faraone)

Fonte: Alessio Maurizi
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati