È Tempo di Zucca

Il simbolo di questa stagione, con le sue forme originali e le sue vivaci varietà di colore, dalle dimensioni extra e dalla diversità dell’aspetto, è una bacca, di origini esotiche.
La zucca può essere allungata o a globo, a superficie liscia, costoluta o bitorzoluta, verde, gialla o arancione e questo dipende dalla famiglia di appartenenza. Proviene dall’America centrale, fu integrata nella dieta europea solo dopo alcuni secoli della scoperta dei territori del Nuovo Mondo.

Proprietà
Basta conservarla in un ambiente fresco, buio e asciutto, e la zucca può benissimo durare molto a lungo. Questa è senza dubbio una caratteristica che la contraddistingue da tutti gli altri ortaggi.
Il suo aroma è piuttosto dolciastro e questo fa si che la zucca, in cucina, venga impiegata in varie preparazioni, sia salate che dolci. È divenuta da tempo l’ingrediente principale della gastronomia mantovana. Considerata alimento base per i poveri, la zucca si è nobilitata facendo il ingresso nella cucina di Corte.
Da qui si è diffusa a tal punto da divenire regina indiscussa di tante ricette mantovane: dagli antipasti ai dolci, fino ai rinomati tortelli. Non occorre comunque essere chef esperti per gustare la zucca al meglio, è di facile preparazione, buonissima anche come semplice contorno, cotta a vapore o al forno.
È importante sapere che la zucca è una perfetta alleata delle diete, dato il suo limitato apporto calorico (18 Kcal/100g). Dal punto di vista nutrizionale è una miniera di vitamine, soprattutto la A e la C, ed è particolarmente ricca di sali minerali, quali il sodio e il calcio.
Sarà per la sua duttilità o per le sue benefiche proprietà (la zucca viene usata anche per creme e prodotti curativi), è davvero parte integrante della tradizione italiana e non solo. Nella provincia di Mantova, sono previsti due mesi di kermesse enogastronomica dedicata a questo ortaggio: Di zucca in zucca.

Eventi
Comunque, in Italia, la zucca viene celebrata con altre manifestazioni.
A Ostellato, in provincia di Ferrara, ogni domenica di novembre si tiene Zucca in festa una manifestazione con intrattenimenti e cibo, naturalmente, dedicata alla zucca di Mezzano, una specialità di queste zone. Tra le specialità: risotti, zuppe e zucca fritta.
Le altre feste dedicate alla zucca sono fino al 2 novembre a Salzano (VE) ,dal 12 al 20 novembre a Bolzaneto (GE), in Lombardia ad Agra e Merano, in Veneto a Campodarsego, in Abruzzo a Capistrello ( Festa della Cococcia), in Liguria a Murta (dalla A alla Zucca), e molte altre ancora.

Zucca: Simbolo di Halloween – La leggenda
Molte sono le versioni della leggenda. Certamente Jack era un uomo irlandese, che si prese gioco del Diavolo. Il punto è che, Jack rilascia il Diavolo solo quando questo accetta di non prendere mai la sua anima.
Dopo la sua morte, Jack non poteva andare in paradiso perché la sua vita era stata troppo peccaminosa; tuttavia, il Diavolo promise di non prendere la sua anima, e così gli negò l’accesso all'inferno.
Jack non aveva un posto dove andare. Chiese una luce per vedere dove andare, e il Diavolo beffardamente gli gettò un tizzone. Jack scavò una delle sue rape e ci mise al suo interno il tizzone, e cominciò a vagare verso la Terra alla ricerca di un posto dove stare. Egli divenne noto come Jack della Lanterna, o Jack-o'-Lantern.
Per commemorare questa leggenda, nella notte di Ognissanti si intaglia la zucca con le fattezze di Jack O’Lantern e al suo interno si mette un lumino. La rapa fu sostituita dalla zucca perchè era più facile da coltivare.

Sabrina Pizza - I Like Italy

Leggi:
 * Menù di Halloween
Le Ricette a base di Zucca:
 * Spaghetti con Zucca e Speck
 * Flan di Zucca Gialla, Zuppa di Funghi, Tartufo Nero e Cialda al Cacao Amaro
 * Vellutata di Zucca Dolce e Noci
 * Risotto di Zucca e Gamberetti
 * Zucche Ripiene al Forno
 * Gnocchi della Strega
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati