Influenza o Raffreddore?

Raffreddore e influenza sono entrambi altamente contagiosi e, nelle fasi iniziali, un brutto raffreddore e un caso di lieve influenza potrebbe sembrare simili. Tuttavia, l'influenza è una malattia grave che può avere complicanze potenzialmente letali.
È possibile confrontare i sintomi per ciascuna malattia:

Raffreddore
* febbre: rara negli adulti e anziani, ma può raggiungere i 38 gradi nei neonati e nei bambini piccoli
* mal di testa: raro
* dolori muscolari: mite
* stanchezza e debolezzaì: mite
* spossatezza estrema: mai
* naso che cola: spesso
* starnuti: spesso
* mal di gola: spesso
* tosse: mite


Influenza
* febbre: di solito 38 gradi, ma può arrivare fino a 40 e di solito dura tre o quattro giorni
* mal di testa: insorgenza improvvisa e può essere grave
* dolori muscolari: al solito, e spesso grave
* stanchezza e debolezza: spesso estreme, e può durare due o più settimane
* spossatezza estrema: insorgenza improvvisa e può essere grave
* naso che cola: a volte
* starnuti: a volte
* mal di gola: a volte
* tosse: al solito, e può diventare grave

Come si dovrebbe trattare l'influenza?
* Riposo
* Bere molti liquidi
* Evitare l'uso di alcool e tabacco
* Assumere farmaci per alleviare i sintomi di influenza (ma mai dare l'aspirina a bambini o adolescenti che hanno sintomi simil-influenzali (e in particolare la febbre), enza prima parlare con il medico.
* Se possibile, stare a casa dal lavoro, la scuola e commissioni quando si è malati. Si contribuisce ad evitare di trasmettere la malattia a qualcun'altro.
* Coprire la bocca e il naso con un fazzoletto quando si tossisce o si starnutisce. Si può prevenire a quelli intorno a voi di ammalarsi.

In alcuni casi, il medico può scegliere di utilizzare alcuni farmaci antivirali per curare l'influenza: l'influenza è causata da un virus, per cui gli antibiotici, come la penicillina, non lo curano.

Farmaci antivirali possono curare l'influenza?
Non esattamente. Quando viene usato nei primi due giorni di malattia, possono ridurre la durata della malattia, ma non riescono a far guarire completamente. Quattro diversi farmaci antivirali (amantadina, rimantadina, zanamivir e oseltamivir) sono stati approvati per il trattamento dell'influenza. Tutti e quattro i farmaci possono ridurre la durata dell'influenza di circa un giorno, se presa entro 2 giorni da quando i sintomi cominciano.
I quattro farmaci differiscono in termini di effetti collaterali. In alcuni pazienti, l'amantadina può causare sintomi come nervosismo, difficoltà di concentrazione, o sensazione di testa vuota. La Rimantadina può causare altri tipi di effetti collaterali, meno frequenti.
Si consiglia cautela se lo zanamivir (Relenza) è utilizzato da persone che hanno l'asma o la broncopneumopatia cronica ostruttiva, perché le vie aeree di queste persone possono improvvisamente rimpicciolirsi dopo l'uso dello stesso, causando difficoltà di respirazione. Oseltamivir (Tamiflu) invece, può causare nausea e vomito.

Quando devo consultare un medico?
Maggior parte delle persone sane recuperano senza complicazioni. Se siete particolarmente a rischio di complicazioni influenzali, consigliamo di consultare il vostro medico di famiglia, quando i sintomi influenzali iniziano. Questo include le persone di 65 anni o più anziani, persone con patologie croniche, donne incinte o bambini.

Nei bambini, alcuni segnali di allarme di emergenza che necessitano di cure mediche urgenti sono:
* Febbre alta o prolungata
* Respirazione veloce o problemi respiratori
* Colore bluastro della pelle
* Non bevono liquidi a sufficienza
* Cambiamenti dello stato mentale, come non svegliarsi o non interagire
* Sintomi simil-influenzali migliorarano, ma poi ritorna febbre e tosse
* Peggioramento di patologie croniche (ad esempio, malattie cardiache o polmonari, diabete)

Negli adulti, alcuni segnali di allarme di emergenza che necessitano di cure mediche urgenti sono:
* Febbre alta o prolungata
* Problemi respiratori o respiro corto
* Dolore o pressione al petto
* Quasi svenimento o svenimento
* Confusione
* Vomito grave o persistente

Fonti: Weather.com
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati