Jogging in Ottobre

Alzi la mano chi non ha mai progettato di andare a correre al parco vicino casa? Molti, quasi tutti. Solo pochi però vincono la pigrizia e passano all’azione. Bene: per loro e per tutti, ottobre, con la fine del caldo estivo e le ore di luce a disposizione, rappresenta un mese ideale per fare jogging all’aria aperta. Non a caso molte corse e maratone si concentrano nel periodo autunnale. In fondo è tutto molto semplice. L’attrezzatura richiesta per fare jogging ad esempio è davvero minimalista: una tuta o un paio di pantaloncini e maglietta, un paio di scarpe da corsa (meglio se con suole ammortizzate, specialmente se si decide di correre su un terreno duro come la strada). Un paio di cuffie per la musica.

Se proprio volete sentirvi sicuri potete acquistare un gadget che ora va molto di moda: l’orologio con cardiofrequenzimetro. Una spesa di circa 100€ (per i modelli base) che vi consentirà di monitorare le vostre prestazioni. Non tanto per programmare traguardi agonistici, quanto per individuare il ritmo di corsa giusto per voi. Scoprirete presto, infatti, che il segreto del jogging è la lentezza! Il jogging, infatti, a differenza della corsa o, come si dice adesso, del running, è una vera propria corsetta lenta. L’obiettivo è il vostro relax e il vostro benessere. E soprattutto per chi comincia (a tutte le età) le dosi devono essere davvero omeopatiche. Diciamo che in trenta minuti di uscita (per i primi tre mesi) dovete farci stare dentro: corsetta, camminata veloce e stretching (prima e dopo la corsa). Si può iniziare cercando ci correre per 10 minuti due o tre volte a settimana, per poi salire fin dove si vuole.

La corsa deve coinvolgere tutto il corpo: dunque accompagnatevi con le braccia, fate in modo che il tronco sia bene eretto e anche la testa non deve guardare in basso, ma di fronte a voi. Fondamentale è l’appoggio del piede che dev’essere rotondo: partire dalla punta e arrivare fino al tallone. Gli effetti benefici della corsa e della camminata veloce sono moltissimi. L’attività aerobica del jogging fa bene al cuore, sia perché lo allena e lo fa diventare più resistente, sia perché migliora la circolazione sanguigna prevenendo l'ipertensione. Correre, poi, fa scendere di peso, restituendo bellezza e soprattutto salute all'organismo. E ricordate, quando starete correndo e attorno a voi vedrete sfrecciare molti apparenti atleti che potrebbero generare qualche frustrazione: se sul campo siete gli ultimi della fila, tra i vostri amici siete probabilmente tra i pochi che possono dire “io l’ho fatto!”.

Fonte: Alessio Maurizi
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati