Dormire come un Bambino

Perché dorme?

Il neonato, nei primi giorni di vita, spende circa i due terzi di 24 ore dormendo. Nel corso di una vita, la durata del sonno diminuisce fino alla vecchiaia, quando gli esseri umani dormono solo (circa) 6 ore. Nel corso della nostra vita, quindi, spendiamo circa un terzo del nostro tempo a dormire.
Il fatto che i bambini trascorrono più tempo a dormire che svegli durante i primi 3 anni della loro vita, suggerisce che il sonno gioca un ruolo più importante in questo periodo di età. Il sonno è importante per il recupero fisico, la crescita, il sistema immunitario, lo sviluppo del cervello, l'apprendimento, la memoria e l'elaborazione delle informazioni così come molti altri sistemi del cervello e del corpo umano.

Neonati insonni

I bambini che non dormono abbastanza o dormono male sono spesso caratterizzati da temperamento difficile e questo è altamente stressante per i loro genitori. I bambini possono soffrire di scarsa qualità del sonno e incidere negativamente sui genitori esausti.
Contrariamente a una credenza largamente diffusa, oltre il 50% dei bambini che soffrono di disturbi del sonno continuano a soffrire di problemi di sonno quando crescono, soprattutto nei periodi di età prescolare e scolare. Molti studi dimostrano che i genitori possono migliorare il sonno i loro bambini in maniera abbastanza rapida e significativa, con l'aiuto di professionisti, di informazioni ottenute da riviste o libri che affrontato il tema in questione. È stato dimostrato che i genitori informati sull’argomento e poi prevenire il verificarsi di problemi di sonno dai primi giorni di vita del loro bambino.

Problemi di sonno prevalente
Si stima che il 20-30% dei bambini soffre di disturbi del sonno comuni nei primi 3 anni di vita.

* Risvegli notturni - Il disturbo più diffuso. Il bambino si sveglia più volte durante la notte per periodi brevi o prolungati.

* Difficoltà ad addormentarsi - Il bambino richiede riti lunghi e spesso molto impegnativi per addormentarsi.

* Programma di sonno inappropriato - Il bambino si addormenta alle ore inappropriati e non dormono più durante la notte.

* Nightmares - il bambino si sveglia spaventato, ma risponde rapidamente ai genitori eche lo calmano con il loro aiuto.

* Terrori notturni - il bambino si sveglia in un grido terribile, appare terrorizzato con gli occhi aperti o chiusi, e non sembra rispondere ai genitori o addirittura resiste al loro intervento.

* Sbatte la testa perché si dondola - Il bambino usa il dondolarsi col corpo per addormentarsi ma sbatte la testa. Spesso anche durante la notte.

* Problemi respiratori durante il sonno - Il bambino ha ripetute cessazioni o difficoltà di respiratorie durante il sonno. Questo è un caso raro, ma una preoccupazione molto diffusa tra i genitori durante il primo anno di vita del bambino. Purtroppo a volte si verifica anche il Sudden Infant Death Syndrome (di morte infantile durante il sonno senza alcun motivo spiegabile).

Sviluppare buone abitudini:

* Aiutate il vostro bambino ad imparare a distinguere le ore diurne dalle notturne. Ciò può essere ottenuto tenendo la stanza di tuo figlio buia e tranquilla di notte e rinunciando ad attività sociali e di coinvolgimento nelle ore inappropriate.

* Creare un rituale o un modello permanente di comportamento prima di coricarsi .Questo può includere il bagno, l'alimentazione, una storia o la musica e altri comportamenti calmanti o suggerimenti di "sonno di qualità".

* Cercare di porre fine a tutti i rituali sociali, coccole e l'alimentazione prima che il bambino viene messo nella sua culla per andare a dormire. Incoraggia il tuo bambino ad addormentarsi nel suo letto (sua culla) anche quando si tratta di "protesta".

* Cercate di imparare ad identificare i sintomi del vostro bambino di stanchezza e di rispondere adeguatamente ai suoi segni di sonnolenza e al suo ritmo di sonno. Cambiamenti nei tempi di sonno o di altre considerazioni possono essere fatte gradualmente e ad un ritmo molto lento, e non durante gli interventi drastici e brevi.

* Evitare di reagire esageratamente (es. accendendo subito la luce) a forme di pianto o di protesta durante il processo di addormentamento del bambino. In molti casi, una breve attesa si concluderà con l’addormentarsi del bambino. E senza aiuto il vostro aiuto.

* Se ti piace dormire insieme con il bambino quando è piccolo, è una tua libera scelta. È auspicabile astenersi dallo sviluppare questo modello come risposta ai problemi di sonno del bambino, se non vuoi che diventi una abitudine rigida che sarà difficile da cambiare in seguito.

* E 'molto auspicabile astenersi dal dare cibi, dolci e bevande durante la notte. Non c'è bisogno che i genitori sveglino i loro bambini per alimentarli se loro sono sani e crescono bene. Il loro senso di fame si auto-regola.

* Sonnellini diurni del bambino di solito non influenzano il suo sonno notturno (non se si svegliano in tarda serata), e quindi, cercare di non evitarne la ripetizione. Nella maggior parte dei casi, la prevenzione inadeguata di sonnellini porterebbe creare problemi di notte.

Fonte: Sabrina PizzaI Like Italy
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati