Babbà al Rhum

Un Babà al rum o Baba au Rhum è un piccolo dolce ben lievitato e saturo di liquore, solitamente di rhum, e a volte ripieni di panna montata o crema pasticcera. Tipicamente monoporzione. a volte può essere grande e di forma simili a quella utilizzata per il Bundt cake (ciambella). I grassi del babà superano quelli per le brioche. Gli ingredienti principali sono uova, latte e burro.

La forma originale del babà era simile al Babka, una torta molto lievitata a forma cilindrica (Babka è cotto in Polonia e nelle comunità polacca tutto il mondo). Il nome significa donna vecchia o nonna in lingua slava; Babka è un diminutivo di babà.

Il moderno Babà au Rhum (Rum Babà), con frutta secca e ammollo nel rum, è stato inventato in rue Montorgueil (Parigi, Francia), nel 1835 o prima.
Oggi, la parola Baba in Francia o quasi ovunque al di fuori dell'Europa orientale di solito si riferisce specificamente al babà al rum.

Il Baba originale è stato introdotto in Francia nel XVIII secolo nella Alsazia e Lorena, da Stanislas, il re di Polonia in esilio. Larousse Gastronomique riporta che Stanislas ha avuto l'idea di affogare un Kugelhopf secca (un dolce, più o meno simile al babà e comune in Alsazia-Lorena) o un babà con l’alcool. Un'altra versione è che quando Stanislas portò un babà da uno dei suoi viaggi che si era rinsecchito. Nicolas Stohrer, uno dei suoi pasticceri (o forse pasticcere apprendista al momento), ha risolto il problema con l'aggiunta di vino di Malaga, zafferano, uvetta secca e fresca e crema pasticcera. Courchamps afferma che, nel 1839 i discendenti di Stanislas servirono il babà con un Sauciere contenente un dolce imbevuto nel vino di Malaga e mescolato con 1/6 di liquore Tanaisie.

Nicolas Stohrer seguì Maria Leszczynska a Versailles (figlia di Stanislas), come suo pasticcere nel 1825 quando sposò il re Luigi XV, e fondò la sua pasticceria a Parigi nel 1830. Uno dei suoi discendenti avrebbe avuto l'idea di usare il rum nel 1835. Più tardi, la ricetta è stata raffinata mescolando il rhum con sciroppo di zucchero aromatizzato.

Nel 1844, i fratelli Julien , pasticceri parigini, ha inventarono il Savarin che, fortemente ispirato al Baba au Rhum, è intriso di una diversa miscela alcolica e di solito ha forma circolare (anello) fatto quindi in una tortiera rotonda al posto di quella cilindrica.

Il babà è stato poi trasportato a Napoli da cuochi francesi e divenne una specialità napoletana popolare sotto il nome Babà o Babbà .

Fonte: Wikipedia
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati