Festival del teatro sperimentale fino al 15 ottobre

Napoli Teatro Festival Italia, edizione autunnale. L’estate sta finendo, ma la kermesse di teatro internazionale diretta da Luca De Fusco continua. E lo fa nel segno della sperimentazione. All’appello le più importanti produzioni teatrali. Dalla Trilogia quasi dantesca di Alessandro Taddei ed Enrico Caravita alla prima assoluta della Trilogia del male firmata da Laura Angiulli, che presenta una rivisitazione dell’opera shakespeariana, intrecciando personaggi del calibro di Otello, Macbeth e Riccardo III.

In prima nazionale anche La casa di Bernarda Alba di Garcìa Lorca, regia di Lluìs Pasqual e interpretata per l’occasione da Lina Sastri. Altra prima assoluta Il sogno dei Mille, di memoria dumasiana, libero adattamento di Roberto Cavosi e regia di Scaparro. Gran finale il 14 e 15 ottobre, con uno spettacolo a sorpresa, come più volte annunciato da De Fusco. Non mancano la mostra fotografica di Karen Stuke, Opera Obscura, curata Antonio Maiorino, e il progetto/laboratorio Figli, a cura di Davide Iodice.

Archiviati i successi estivi, quindi, si riparte con “autunno caldo”. Scenografia naturale i luoghi d’arte della città, dai teatri ai musei, passando per gli spazi, più o meno conosciuti, dell’ormai capitale del teatro internazionale.

Fonte: Incampania
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati