Una mela al giorno

Ci siamo, la stagione di mele e pere è qui. E cosa c’è di meglio che approfittare di queste delizie per assicurarsi una salute di ferro? Sì, perché è ormai risaputo come una dieta ricca di vegetali quali frutta e verdura sia la scelta ideale per mantenersi in forma e in salute. E sì, perché, oggi, scopriamo anche che prediligendo mele e pere possiamo proteggersi dal temuto ictus, riducendo il rischio fino al 52 per cento.

Diamo spazio a mele e pere, suggeriscono quindi i ricercatori olandesi della Wageningen University, i quali hanno pubblicato i risultati di un largo studio sulle pagine di Stroke, la rivista dell’American Heart Association. La dottoressa Linda M. Oude Griep e colleghi hanno esaminato il legame tra il consumo di frutta e verdura, in base al gruppo di colore, con l’incidenza dell’ictus in 10 anni in un studio basato sulla popolazione di 20.069 adulti, di entrambi i sessi e con un’età media di 41 anni.

Tutti i partecipanti non presentavano sintomi o diagnosi di malattie cardiovascolari all’inizio dello studio. Gli stessi dovevano poi compilare un questionario basato su 178 domande riguardanti la dieta e la frequenza di consumo degli alimenti. Durante il periodo di osservazione e studio, durato dieci anni, 233 dei partecipanti è stato colpito da ictus. Al termine della ricerca, i ricercatori hanno analizzato e valutato i dati. Da questi è emerso che la frutta e verdura appartenente agli altri gruppi di colore come, per esempio, frutta e verdura arancione/gialla, verde, rosso/viola non avessero effetti sulla riduzione del rischio – cosa che, invero, si è riscontrata con l’uso di frutta e verdura "bianche". In questo caso il rischio d’incidenza di ictus era del 52 per cento più basso per le persone che mangiavano grandi quantità di verdura e frutta di questo colore, se confrontati con coloro che invece ne mangiavano poca.

Oltremodo, secondo gli scienziati, l’incremento per giorno di 25 grammi di frutta e verdura "bianche" è associato a una riduzione in più del 9 per cento del rischio di ictus – una mela, sottolineano, in media è 120 grammi. «Per prevenire l'ictus, può essere utile a consumare una considerevole quantità di frutta bianca e verdura . Ad esempio, mangiare una mela al giorno è un modo semplice per aumentare l’assunzione di frutta bianca e verdura. Tuttavia, altri frutti e gruppi di colori vegetali possono proteggere contro altre malattie croniche. Pertanto, rimane di importanza di consumare molta frutta e verdura», ha commentato M. Oude Griep. A questo punto, non ci sono dubbi, il consumo di frutta e verdura è caldamente consigliato – e si può anche scegliere su quale area della salute si vuole agire puntando sul colore giusto: c’è chi punta sul rosso e chi sul bianco… l’importante è giocare, anzi mangiare.

Fonte: La Stampa
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati