Dopo le vacanze…il ritorno alla normalità

Le vacanze sono finite e per un italiano su dieci si sfiora il dramma per difficile ritorno alla normalità. Il cambio di abitudini, infatti, specialmente quando si passa da un periodo di relax a un ritmo di vita frenetico, pieno di impegni e responsabilità, turba il delicato equilibrio dell'organismo. E il tutto si manifesta con mal di testa, senso di stordimento e con una difficoltà nel tenere la concentrazione. E anche se il tempo da solo riuscirà a riportare tutto alla normalità, ci possiamo aiutare con dei semplici accorgimenti. In primo luogo, programmando qualche giorno di riposo prima della data effettiva del rientro, riprendendo così in modo graduale la vita quotidiana. Poi l’abbigliamento, passare da bermuda e infradito, alla cravatta o al tailleur, non ci aiuterà.

Non fatevi prendere dal panico per il lavoro accumulatosi in vostra assenza. Leggete le e-mail dall’ultima arrivata in poi: molti problemi potrebbero essersi già risolti. Almeno nella prima settimana puntate su piccoli obiettivi, lasciando per un secondo momento i progetti di lavoro più complessi e ambiziosi.

Non dimenticate la forma fisica, ogni giorno è bene mantenersi attivi dopo le nuotate o le camminate fatte in vacanza. Anche i rimedi naturali della medicina dolce possono aiutare il nostro ritorno alla normalità, come l’olio essenziale di rosmarino, un ottimo rimedio per ritrovare energia e ricaricare le pile. Infine, privilegiate la frutta di colore blu, come: prugne, mirtilli, more, uva. Oltre ad essere dolci, appagando il vostro palato, aiuteranno anche il vostro organismo e la vostra mente. In generale, il consumo di alimenti con zuccheri semplici aumenta la produzione da parte dell’organismo di serotonina, stimolando il rilassamento. E se non dovesse bastare, concentratevi sulla prossima vacanza.

Fonte: Alessio Maurizi
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati