Vacanze e relax di settembre

Settembre, di solito, vuol dire addio alle vacanze e ritorno al lavoro. Non sempre e non per tutti, però, è valida questa equazione. C’è anche chi ha aspettato e proprio adesso che gli altri, tornati dalle ferie, sono occupati a riprendere il vecchio tan-tran, è pronto a fare le valige e partire. Una tendenza in crescita in Italia, negli ultimi anni, che presenta non pochi vantaggi. Primo tra tutti quello economico, visto che i mesi autunnali permettono un risparmio che, tra viaggio e sistemazione, si aggira intorno al 20-30% ( con punte del 40-50%) rispetto al mese di agosto.

Ma la riduzione della spesa non è certo l’unico aspetto che induce a scegliere di posticipare le vacanze. La tranquillità su strade e autostrade, l’assenza di code interminabili all’imbarco dei traghetti, alle pompe di benzina, in stazioni ferroviarie, negli aeroporti e nei punti di ristoro rendono gli spostamenti più agevoli. Senza contare che, una volta raggiunta la meta prestabilita, spesso ci si può godere il piacere di spiagge o montagne pulite e poco affollate. Il clima, oltretutto, è ancora ottimo per la vita di mare oppure per escursioni di vario tipo. Perfino migliore di quello che si trova ad agosto, senza più il caldo torrido delle giornate di piena estate, con temperature che possono rivelarsi perfette anche per girare le città d’arte, senza soffrire l’afa del mese precedente.

Le strutture, poi, offrono prezzi e qualità del servizio migliori. Hotel, ristoranti e bar non sono più congestionati e riescono a venire incontro alle richieste dei clienti che non sono più costretti ad estenuanti attese. Senza contare che il mix di una maggiore disponibilità delle strutture, un minore affollamento e condizioni climatiche più favorevoli, permette di decidere la meta senza largo anticipo (spesso anche all’ultimo momento) e di avere a disposizione un ventaglio più vasto di tipologie di viaggio. E allora, se non siete obbligati a prendere le ferie ad agosto, che cosa aspettate ad ingrossare le fila dei vacanzieri di settembre?

Fonte: Alessio Maurizi
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati