Le Nuove Dipendenze

Storicamente, gli psicologi hanno identificato la dipendenza fisica come una condizione caratterizzata dal bisogno compusivo di una sostanza psicoattiva. Tuttavia, le dipendenze sono cambiate nel tempo e, attualmente, molte forme di questo disturbo possono non includere necessariamente l'assunzione di droghe che agiscano sul sistema nervoso centrale. Nella società moderna, molte persone sono, infatti, ossessionate da comportamenti la cui ripetizione compulsiva può dare effetti di euforia altrettanto potenti e distruttivi dell'uso di stupefacenti e una sintomatologia del tutto analoga a quella delle tossicodipendenze: craving (desiderio compulsivo con perdita dell'autocontrollo e passaggio all'atto), crisi di astinenza e assuefazione. Le nuove dipendenze includono, spesso, attività ordinarie e socialmente accettate e incoraggiate, come l'utilizzo del cellulare, la navigazione sul Web e l'alimentazione. Ecco quali sono i comportamenti compulsivi più frequenti:

Dipendenza da Esercizio Fisico Compulsivo: L'attività fisica è una sana abitudine che promuove il benessere attraverso il rilascio di endorfine. Tuttavia, per alcuni individui lo sport diventa una dipendenza che li porta ad allenarsi con una frequenza talmente estrema da essere nociva per la vita psicosociale. L'esercizio fisico finisce per assumere un ruolo prioritario, compromettendo tutte le altre responsabilità familiari e professionali.
Iper-Alimentazione Compulsiva: L'eccessiva assunzione di cibo è ormai riconosciuta ufficialmente dai ricercatori come una dipendenza. Si tratta del desiderio inarrestabile di mangiare per nascondere le emozioni, colmare un vuoto interiore e far fronte alle difficoltà quotidiane. Le persone che soffrono di questo disturbo sono caratterizzate da una bassa autostima e da un costante desiderio di affetto e di conferma del proprio valore da parte degli altri.
Dipendenza Emotiva: Mentre le persone sane costruiscono relazioni equilibrate e si assumono la responsabilità del proprio benessere psicologico, gli individui emotivamente dipendenti tendono a contare troppo sul supporto altrui e necessitano di continue attenzioni e approvazione da parte degli altri per riuscire a sentirsi degni, adeguati, amabili e al sicuro.
Dipendenza da Chirurgia Estetica: Ora che la chirurgia plastica sta diventando più accessibile all'individuo medio, si sta diffondendo un nuovo tipo di disagio: il Dismorfismo Corporeo, un disturbo che porta chi ne è affetto a preoccuparsi esageratamente di difetti estetici lievi e ad abusare dell'intervento del bisturi per correggerli.
Dipendenza da Telefono Cellulare: Gli psichiatri affermano che la dipendenza da cellulare è un disturbo ossessivo-compulsivo che potrebbe trasformarsi in una delle più gravi forme di dipendenza del XXI secolo. Molti giovani ammettono di trascorrere diverse ore al giorno usando il telefonino per inoltrare continue chiamate, inviare messaggi di testo, fare squilli o accedere ad internet. Questo problema è particolarmente diffuso fra gli adolescenti, le cui insicurezze e fragilità rinforzano la ricerca di contatti sociali a distanza, senza la necessità di un confronto diretto. E' interessante notare come l'abuso delle tecnologie di comunicazione stia rendendo gli adolescenti paradossalmente più isolati ai giorni nostri rispetto al passato.
Shopping Compulsivo: Fra i disturbi del controllo degli impulsi, lo shopping compulsivo è forse il più rinforzato dalla società tramite un costante bombardamento mediatico e pubblicitario. Per la persona dipendente dallo shopping, comprare diventa la strategia principale per far fronte allo stress e placare sentimenti negativi come stati depressivi, ansia, noia, pensieri autocritici e rabbia. Questa, come le altre dipendenze comportamentali, danneggia l'interazione sociale e la situazione economica, eppure le sue vittime si sentono incapaci di controllare i propri acquisti irrefrenabili. Mentre nelle dipendenze affettive si può riscontrare un bisogno di appartenenza, forse per scaricare sugli altri la responsabilità della propria emotività, nella dipendenza da spese compulsive emerge un'esigenza di possesso, nel tentativo di colmare la voragine interiore.
Dipendenza da Video-Giochi: Numerosi bambini, adolescenti e adulti trascorrono varie ore al giorno davanti ai video-giochi. Tali soggetti tendono ad isolarsi e ad avere problemi di relazione, comunicazione e concentrazione. Le risorse attentive sono monopolizzate dagli input visivi del monitor, che sono così invasivi da impedire un'adeguata percezione degli altri stimoli ambientali.
Gioco d'Azzardo Patologico: Il Gioco d'Azzardo Patologico è un altro tipo di disturbo del controllo degli impulsi. I giocatori compulsivi sono ossessionati dal pensiero persistente del gioco, una fissazione che non riescono a placare nonostante siano consapevoli dell'impatto devastante che tale abitudine ha sui loro legami familiari e sul loro conto in banca.
Dipendenza da Internet: Ci sono persone tanto ossessionate dalla navigazione in rete da trascorrere quotidianamente ore ed ore on-line. Esiste una varietà di disturbi del controllo degli impulsi connessi all'uso del computer:
* Dipendenza da Sesso Cibernetico – L'uso ossessivo di chat-room per adulti può influenzare negativamente i rapporti intimi della vita reale.
* Dipendenza da Pornografia sul Web - La visualizzazione ossessiva di immagini e filmati pornografici e altri siti a contenuto erotico può interferire con la normale vita sessuale di un individuo.
* Dipendenza da Social Network – L'utilizzo ossessivo di social network, chat e e-mail rischia di impoverire l'interazione con la famiglia e con gli amici.
* Compulsioni sul Web – Il gioco d'Azzardo online, lo shopping compulsivo sul Web e l'uso ossessivo di siti di aste può avere gravi conseguenze personali e finanziarie.

Marzia Vaccaro - I Like Italy

Continua a Leggere:
* Con gli Occhi di un Bambino
* Super-Donne: Rilassatevi!
* Come Superare la Sindrome del Lunedì
* Amori Impossibili e Dolori Probabili: La Statistica dei Sentimenti Disperati
* L’Amore Appassionato Deve Essere Tormentato? Ancora sulla Statistica dei Sentimenti Disperati
* E Vivemmo Tutti … Invidiati e Contenti
* La Società Moderna: Annoiata di Se Stessa
* Bambini Precoci e Adulti Tardivi: l’Adolescenza Dilatata
* Carpe Diem: La Vita è Adesso
* Crisi come Opportunità: il Segreto della Felicità Interiore
* L’Umano Diritto alla Fragilità
* Nel Paese dei Pidocchi: l’Arte di Sopravvivere al Parassitismo
* Se Non Ora, Quando? Manuale di Sopravvivenza per Procrastinatori Incalliti – Parte 1
* Perché Mangiamo Senza Pensarci? L’Alimentazione Inconsapevole
* Elogio alla Lentezza: l’Arte di Mangiare Senza Fretta
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati