Gli italiani tra i più magri d’Europa

Sarà merito della dieta mediterranea, sarà merito del fatto che vogliamo essere belli per seguire la moda, sarà per qualche altra ragione che ora ci sfugge. Fatto che sta che noi italiani siamo tra i più magri d'Europa. Solo uno su 10 (il 9,9% della popolazione ) può essere definito obeso o in sovrappeso, contro una media europea di uno su due. Più magri di noi ci sono solo i romeni (7,9%) e gli svizzeri (8%). Sono alcuni dati emersi dal rapporto «Health at a Glance Europe 2010»elaborato dalla Commissione europea e dall'Organizzazione per la cooperazione economica e lo sviluppo (Ocse). Il dato dell'Unione europea è davvero preoccupante, con oltre oltre 250 milioni di cittadini adulti in sovrappeso o obesi. Negli ultimi 20 anni, denuncia il rapporto, il tasso di obesità, nell' Ue è più che raddoppiato, con il Regno Unito che guida la classifica dei problemi con la bilancia: sull'isola, infatti, il 24,5% della popolazione è obeso. Seguono l'Irlanda (23%) e Malta (22,3%).

BAMBINI SEMPRE PIU' GRASSI
L'attenzione degli esperti si è concentrata soprattutto sulla diffusione di obesità e sovrappeso tra i più giovani ed è stato stimato che un bambino su sette è obeso, una tendenza che è anche destinata ad aumentare, perchè solo uno su cinque pratica un'attività fisica con regolarità. La costanza tende a venire meno tra i giovani tra gli 11 e 15 anni. È un dato ormai acquisito nella comunità scientifica, che il sovrappeso nell'età infantile porta i bambini, una volta arrivati all'età adulta, ad andare incontro a malattie cardiovascolari, diabete, cancro, artrite, asma, in sostanza una scarsa qualità della vita e, in alcuni casi, anche alla morte prematura. «Per invertire la tendenza crescente dell'obesità abbiamo bisogno di dati affidabili e aggiornamenti continui - ha detto il Commissario europeo per la Salute dei consumatori, John Dalli - per sostenere le azioni da intraprendere a livello politico». Il rapporto europeo, infine, getta una luce anche sui crescenti problemi di obesità e diabete in Africa, dove più di un terzo delle donne e un quarto degli uomini sono in sovrappeso.
Fonte: Corriere
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati