Salmone per controllare il colesterolo

Il salmone è un alimento salutare con il suo contenuto di preziosi Omega 3, così importanti nel controllo dei livelli del colesterolo e quindi nella prevenzione di malattie cardiovascolari. Quel che conta è cucinarlo nel modo giusto.
Il metodo migliore è quello alla griglia, perchè si forma una sorta di crosticina che “sigilla” e protegge il contenuto in vitamine e acidi grassi. Secondo posto al metodo a microonde, dove la cottura è veloce, ben distribuita e riduce al minimo la perdita dei nutrienti. E poi c’è la cottura al forno, che è un bel compromesso fra salute e sapore! Ma credo che la palma d’oro vada assegnata al salmone crudo che, con il sushi e il sashimi, sta vivendo momenti di vera gloria.
Fonte: Takecareblog
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati