Bevi che ti passa…lo stress

Bevi che ti passa. Non è un invito ad affogare i dispiaceri nell’alcol ma ad utilizzare una serie di bevande che aiutano a combattere lo stress. Magari non faranno miracoli ma la loro assunzione, unita ad uno stile di vita salutare (scandito da orari più regolari e senza stravizi) e ad una dieta adeguata, può esercitare un effetto benefico sul nostro organismo.

Per esempio, si può bere un buon bicchiere di latte che contiene il tripofano. Una sostanza che, una volta metabolizzata, si trasforma in serotonina, ormone capace di indurre benessere e serenità. E poi, contiene potassio,calcio e magnesio che tendono ad abbassare la pressione. Se preferite, invece, potete prepararvi una cioccolata calda che, com’è noto, stimola la produzione di dopamina e di oppioidi, entrambi utili a indurre una sensazione di piacere. Oltre a questo, una bevanda calda è in grado di provocare un aumento della temperatura di tutto il corpo, che associamo al comfort e al relax, soprattutto nelle giornate fredde e umide.

In estate, però, può essere preferibile ricorrere ad altri rimedi. E allora, è bene sapere che anche un semplice bicchiere d’acqua fresca può fare bene, in particolare se dopo averla bevuta ci si dedica ad una passeggiata all’aria aperta. L’acqua stimola, infatti, la circolazione, mentre l’aria aiuta l’organismo a produrre di endorfine. Più facile di così… Infine, una bevanda dalle molte proprietà benefiche rimane il tè. Quello nero, assunto al posto del caffè, fino a quattro volte al giorno per sei settimane, favorisce la riduzione di cortisolo (un ormone legato allo stress), come dimostra uno studio dell’University College of London. Il tè verde, invece, contiene molta teanina. Una sostanza che aiuta la produzione, da parte del sistema nervoso, di onde alfa associate al rilassamento, mentre riduce l’emissione di onde beta, che inducono tensione emotiva.

Alessio Maurizi - I Like Italy
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati