Abbazia di San Galgano

L'Abbazia di San Galgano, consacrata nel 1268, dopo periodi di gran splendore iniziò una lenta decadenza che la ridusse alla fine del Settecento ad un grandioso mistico rudere. Una cattedrale a cielo aperto circonfusa di magia e mistero che ammalia e sconvolge il visitatore precipitandolo in quel Medioevo in cui ha avuto origine.

Il ricco cartellone di Opera Festival troverà in questo suggestivo spazio il suo luogo naturale d'elezione. Un antico percorso unisce l’Abbazia con la cappella di Monte Siepi, dove è infissa la leggendaria spada nella roccia. La cappella e l’Abbazia di San Galgano, il più rilevante esempio in Italia dopo Fossanva in Lazio dello stile gotigo-cistercense, costituiscono il più importante complesso religioso monumentale del territorio senese immerse nel fascino e nella bellezza di quella campagna che ha reso famosa la Toscana in tutto il mondo.

All’interno dell’Abbazia, sarà allestito un teatro di circa 800 posti progettato con tutti i riguardi necessari alla delicatezza e al prestigio del luogo. Nell’abside il palcoscenico, nella navata centrale la platea per ospitare il pubblico.

fonte: Festivalopera
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati