Mal di Schiena, un problema diffuso

Il mal di schiena è al giorno d'oggi una manifestazione dolorosa molto diffusa. Non si tratta di una vera e propria malattia, bensì di un sintomo che può essere percepito a causa di diversi disturbi a carico della colonna vertebrale e delle strutture ad essa connesse. La colonna vertebrale ha lo scopo di sorreggere la testa, mantenere la postura eretta, assicurare l'elasticità del movimento del corpo e proteggere il midollo spinale contenuto nelle vertebre. Per questo è composta da 33 piccole ossa, le vertebre, che si articolano tra di loro in maniera sorprendente. Le vertebre si dividono in: cervicali, toraciche, lombari e coccigee. In ogni zona (soprattutto cervicale, toracica e lombare) ci sono delle curvature della colonna che sono molto importanti per l'elasticità e i movimenti. Quella che noi chiamiamo schiena è in realtà un insieme di grossi legamenti e muscoli che si inseriscono sulla colonna vertebrale. Quando parliamo di mal di schiena dunque si può trattare di dolori muscolari, di infiammazioni dei nervi, di discopatie, cioè patologie a carico dei dischi intervertebrali, o di altro.

Il dolore cervicale è quello che compare appunto a livello delle vertebre cervicali ed è forse il più frequente. Si manifesta di solito in maniera acuta ricorrente e tende a cronicizzarsi. La cervicalgia può essere molto intensa ed invalidante comprendendo tra le sue manifestazioni, oltre al torcicollo e alla difficoltà a rotare la testa, anche nausea, mal di testa e vertigini. Talvolta il dolore si può anche irradiare al braccio destro, sinistro o ad entrambi, arrivando anche ad interessare la mano. prodotto rimedio naturale per mal di schiena

Il mal di schiena a livello toracico (dolore dorsale) è un po' meno frequente. Esso interessa la parte centrale della schiena, tra le scapole e lungo le costole, fino ad arrivare allo sterno. Per questo motivo nei casi più gravi può determinare anche difficoltà nella respirazione, data l'importanza del muscolo del diaframma in questa importante funzione fisiologica. Il dolore lombare, frequentissimo, interessa la parte più bassa della colonna vertebrale. Anch'esso può essere acuto o cronico. Quello acuto, molto intenso e scatenato spesso da un movimento improvviso, è detto colpo della strega. Frequentemente il mal di schiena può causare anche contratture di altri muscoli del corpo, perché questo si contrae per proteggere le parti doloranti.

Fonte: Rodiola
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati