Uomini: occhio alla pancia!

L’arrivo dell’estate per molti significa l’inizio della corsa disperata contro il tempo per perdere i chiletti di troppo prima della prova costume. Per gli uomini di solito il problema è la pancia - con relative maniglie dell’amore - spesso frutto di una dieta non proprio salutare e di qualche birra di troppo. Ed il legame tra pancetta e stile di vita costituisce appunto il focus di un articolo pubblicato American Dietetic Association, nel quale viene sottolineata l’importanza per gli uomini di cercare di mantenere un girovita snello. Non è solo per questioni estetiche: il grasso addominale può provocare molti più danni di quello in altre parti del corpo.

Per le persone di sesso maschile infatti, la pancetta corrisponde ad un maggior rischio di sviluppare malattie di cuore, diabete di tipo 2 e tumori. Il colpevole? Il grasso viscerale, ovvero quello che si colloca attorno gli organi interni in corrispondenza del torso. "Per l’uomo medio, misurare oltre i 100 cm di girovita significa entrare nella zona-rischio in termini di malattie" dice il Dr. Villacorta, aggiungendo che per tenere a bada la pancia bisogna mangiare bene, abbassare i livelli di stress, praticare attività fisica e dormire tra le 7 e le 9 ore ogni notte. "Il girovita è importante quanto la pressione cardiaca, il colesterolo ed il peso in generale: va quindi monitorato con attenzione".

Fonte: Benessereblog
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati