Cistite: se la conosci la eviti

La cistite è per importanza la terza malattia infettiva tipicamente femminile tanto che ne sono colpite tre donne su dieci all'anno. Ma qual è la causa? Spesso si manifesta nelle donne con un'intensa vita sessuale (almeno tre rapporti alla settimana) tanto da essere anche chiamata "cistite da luna di miele". Perché alcune donne ne sono più colpite di altre?

Dalle ultime ricerche in materia è emerso che il disturbo dipende anche da una predisposizione genetica e colpisce generalmente nell'età fertile o nella terza età. Riconoscere i sintomi è facile: senso di pesantezza al basso ventre ma soprattutto lo stimolo improvviso e frequente ad urinare, accompagnato da un intenso bruciore con urine più o meno rosse per la presenza di sangue. E' importante inoltre valutare se si tratta di episodi sporadici o frequenti. In quest'ultimo caso si tratta di una vera e propria infezione e la cosa più consigliata sono le cure antibiotiche. Se invece il bruciore è sporadico, ad esempio dopo i rapporti sessuali, in farmacia esistono dei trattamenti naturali a base di mirtillo rosso che contrastano l'effetto dei batteri e possono prevenire una nuova infezione. E' un problema da non sottovalutare ed è importante riconoscerlo ed agire in tempo.

Fonte: vitadicoppia.blogosfere.it
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati