Caltanissetta: 100% Sicilia

Storia, folklore e gastronomia si fondono in maniera perfetta in una splendida provincia nel cuore della Sicilia, Caltanissetta. Una città che affonda le proprie radici in un passato lontanissimo, che vive ancora negli scavi archeologici e nei castelli che costellano il suo territorio. La sua storia ha visto il passaggio di molte dominazioni - greca, romana, arabanormanna, sveva, angioina, aragonese e castigliana – e tutte hanno lasciato la loro impronta. Il periodo di massimo splendore è legato allo sfruttamento dei grandi giacimenti di zolfo, oggi dismessi, che sono entrati a far parte del patrimonio storico-naturalistico di questa provincia.

Dirigendosi verso il confine agrigentino, il paesaggio ancora mostra i segni delle antiche miniere, con i pozzi e le gallerie ad incidere il profilo delle montagne. Colline brulle e giallognole disegnano questa zona, ma a primavera il panorama cambia e si colora di un verde intenso. Dolci rilievi degradano verso il breve tratto di costa che segna lo sbocco sul mare della provincia. I colori delle coltivazioni di uliveti, vigneti e agrumeti animano l’intera zona per poi confondersi con l’azzurro del mare. Il Nord è segnato da monti, colline e ampi valloni, habitat ottimale per la coltivazione di noccioleti, vigne e ulivi.

Fonte: italia
Segnala una news

Related Posts / Articoli correlati